Il servizio


Norme di riferimento
Il Servizio abitativo dell’E.R.S.U. di Ancona è organizzato ed erogato in attuazione di quanto stabilito all’art. 26 della Legge Regionale 2 Settembre 1996, n. 38 e successive modifiche ed integrazioni, dal Piano annuale degli interventi per il diritto allo studio universitario predisposto dalla Giunta Regionale Marche, dal vigente D.P.C.M. emanato ai sensi dell'art. 4 della Legge 390/1991.

Destinatari
E’ un servizio a pagamento, riservato prioritariamente, agli iscritti all’Università Politecnica delle Marche o alla Scuola Superiore per Mediatori Linguistici di Ancona, residenti ‘fuori sede’, che a seguito di concorso risultano vincitori o idonei alla borsa di studio regionale o che sono inclusi nella graduatoria dei richiedenti gli eventuali posti rimasti inoccupati.
Per partecipare a tali concorsi gli studenti devono:
Verificare il possesso dei requisiti di merito e di reddito che sono riportati, annualmente, in appositi documenti chiamati Bandi, a cui si rimanda per tutte le informazioni specifiche;
Presentare l'apposita domanda on line e la documentazione richiesta, nei modi e nei tempi stabiliti. Sono previste, annualmente, riserve di posti letto per i soggetti diversamente abili.

Assegnazione
I posti letto vengono assegnati dal mese di ottobre al mese di settembre di ogni anno, con esclusione dei periodi di chiusura che saranno stabiliti successivamente (presumibilmente agosto e settembre), salvo autorizzazione per particolari esigenze dello studente, per lo più collegate alla didattica o al proprio curriculum studiorum: per es. frequenza a tirocini obbligatori ecc..
L’accesso alle strutture è subordinato alla presentazione di apposito certificato medico di idoneità alla convivenza.
La tariffa è stabilita sulla base dei costi effettivamente sostenuti dall’Ente, nell’anno precedente e viene corrisposta, anticipatamente, in conto borsa di studio o, mensilmente, dai non borsisti, presso la tesoreria dell’Ente.

Strutture disponibili
Nella città di Ancona, sede centrale dell’Università Politecnica delle Marche e della Scuola Superiore per Mediatori Linguistici, l’E.R.S.U. dispone di n. 7 strutture immobiliari. Nelle sedi decentrate (Pesaro, Fermo, San Benedetto, Macerata ed Ascoli Piceno) l’E.R.S.U. opera, invece, attraverso convenzioni o converte in contanti la quota dei servizi che non è in grado di erogare.
Le residenze universitarie sono situate, vicino ai diversi poli universitari e sono costituite di mini appartamenti arredati, per complessivi n. 511 posti letto, in stanze singole o doppie con servizi, punto di cottura, locali in comune per studio, ricevimento ospiti e punto lavanderia.

Gli appartamenti sono affidati in autogestione agli assegnatari di posto letto. La biancheria e gli utensili di uso quotidiano sono dello studente, a cui sono affidate anche le pulizie ordinarie e la cura degli arredi. Tutti gli appartamenti sono dotati di telefono in ricezione e di connessione internet.

Le residenze accolgono, ogni anno, studenti italiani provenienti da fuori regione e studenti stranieri: una comunità eterogenea, dinamica nell’assetto, per un continuo ricambio degli ospiti e per le differenti esigenze, opinioni, valori ed abitudini che essi esprimono, dove nascono amicizie e problemi da affrontare.

Un apposito Regolamento disciplina la convivenza nelle strutture abitative.




IL VERSAMENTO DEL DEPOSITO CAUZIONALE ALLOGGIO DI €100,00, DALL’ A.A. 2018/2019 DOVRA’ ESSERE EFFETTUATO TRAMITE BONIFICO BANCARIO SUL C/C IT19U0311102600000000000754 INTESTATO A “ERDIS PRESIDIO DI ANCONA” INDICANDO NELLA CAUSALE :
VERSAMENTO DEPOSITO CAUZIONALE ALLOGGIO NOME, COGNOME E CODICE FISCALE DELLO STUDENTE.

LA RICEVUTA DELL’AVVENUTO PAGAMENTO DOVRA’ ESSERE PRESENTATA AL MOMENTO DELLA SOTTOSCRIZIONE DEL CONTRATTO/ACCETTAZIONE POSTO LETTO.

IL DEPOSITO CAUZIONALE VERRA’ RIMBORSATO(DOPO LA RICONSEGNA DELLE CHIAVI) CON BONIFICO BANCARIO A TUTTI COLORO CHE NE FARANNO RICHIESTA COMUNICANDO L’ IBAN DEL C/C DI DESTINAZIONE CHE DOVRA’ ESSERE INTESTATO O COINTESTATO ALLO STUDENTE STESSO.